Mix & Mastering

il MIX è il ritratto sonoro della musica e consiste nel bilanciare i livelli di tutti i suoni che compongono l’arrangiamento,  gestire i suoni nel panorama stereo, nell’equalizzazione, nel controllo delle dinamiche e nell’uso di effetti di riverberazione, al fine di ottenere coesione e bilanciamento tonale. Il nostro approccio ad ogni mix è partire con la giusta “visione”, in modo da i poter trasmettere emozioni all’ascoltatore.

Per richiedere il MIX del tuo brano dovrai farci pervenire tutte le tracce esportate singolarmente, inoltre possiamo lavorare direttamente sulle sessioni di Logic e Protools.

Formato Files:

Files Wav o Aiff – 24 o 32 bit con frequenza di campionamento da 44.1 kHz a 192 kHz.

Durante il processo di esportazione è opportuno controllare che le singole tracce non oltrepassino lo 0db digitale nella vostra Daw in modo da non causare sgradevoli distorsioni digitali e quindi deterioramento del suono stesso.

Il MASTERING è l’ultimo step prima del rilascio della release, quindi è importante affidarsi ad un ingegnere di mastering con tanta esperienza, che avendo un “orecchio fresco” all’ascolto contribuirà a dare l’impatto emotivo giusto ed un bilanciamento tonale corretto, inoltre possiamo fornirti suggerimenti su come risolvere i problemi all’interno del tuo mix prima di procedere alla  lavorazione per contribuire ad una resa finale migliore.

Lo studio ha una room acusticamente trattata, un sistema di monitor estremamente preciso ed un’atmosfera rilassata.

Stereo Mastering

Formato Files:

Files Wav o Aiff preferibilmente 24 o 32 bit con frequenza di campionamento da 44.1 kHz a 192 kHz.

Durante il processo di esportazione del premaster non utilizzare la funzione normalizzazione, disattivare i processori di dinamica sul master chain (compressor, limiter o maximizer) inoltre disattivare anche eventuali processi di dithering.

Per una resa finale migliore e farci gestire al meglio la dinamica del brano consigliamo di lasciare una headroom tra i -8db e -6db di picco.

Stem Mastering

Per richiedere ail servizio di stem mastering dovrai farci pervenire i bounce dei gruppi che compongono la traccia e generalmente: ( Kick – Basso – Percussioni – Hihats – Synths – Pad – Efx – Vocals ) questo servizio ci consente di intervenire singolarmente sui gruppi delle tracce e quindi permette di raggiungere risultati sonori migliori di uno stereo mastering.